Ecomondo: la fiera internazionale per lo sviluppo sostenibile

E' in calendario a Rimini, dal 6 al 9 novembre 2013, ECOMONDO, la 17a edizione della Fiera internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.

Ecomondo, piattaforma tutta italiana e prettamente riminese, ormai ampiamente accreditata in tema di valorizzazione e riutilizzo dei materiali per tutto il bacino del Mediterraneo e del Sud Europa, si prepara alla prossima edizione con temi di largo interesse e con una lista di adesioni tra gli espositori già chilometrica.



L'edizione 2013 pone l'accento sui temi già delineati e trattati nelle precedenti: dalla valorizzazione e riciclo dei rifiuti e degli scarti di lavorazione al trattamento e alla gestione delle acque reflue industriali e civili, al monitoraggio e trattamento dell'aria.

A questi si aggiungono nuovi approfondimenti su tematiche proposte anche a livello di Comunità Europea e oggetto, tra l'altro, di bandi di finanziamento nazionali ("Cluster" e "Smart Cities") che interessano in particolare:

  • La chimica verde: tecnologie di trasformazione di biomasse di seconda e terza generazione in energia e chimica verde.
  • Tecnologie per gli ambienti di vita: ricerche e sviluppo di conoscenze e tecnologie in grado di assicurare l'inclusione, l'ecosostenibilità e la sicurezza negli ambienti domestici.
  • Tecnologie per le Smart Communities: sviluppo e realizzazione di modelli innovativi e soluzioni integrate per l'area urbana e metropolitana: mobilità, sicurezza, turismo sostenibile, energie rinnovabili.
  • Energia: sviluppo di componenti e sottosistemi di produzione di energie, anche marine, a bassa emissione di CO2 e di utilizzo di energie con alti livelli di efficienza ed efficacia.
  • Fabbrica Intelligente: sviluppo di soluzioni innovative per le aree di produzione, inclusa la robotica e le applicazioni delle tecnologie virtuali e digitali all'ottimizzazione, alla gestione e al monitoraggio di processi produttivi ecosostenibili.


Sei i settori espositivi: Trattamento rifiuti; Riciclaggio e servizi; Raccolta e trasporto; Inerti: trattamento e recupero; Bonifiche; Oro blu: acqua e aria.

La città sostenibile secondo Ecomondo 2013 è un "catalizzatore di innovazione e creatività". La dimensione ambientale, quella economica, quella sociale e culturale sono così strettamente interrelate che per ottenere uno sviluppo sostenibile occorre necessariamente che questo preveda l'integrazione e l'equilibrio tra questi ambiti.

La visione di Ecomondo 2013 è incentrata sulle 3C di Creatività, Crescita e Coesione di cui discuteranno e su cui si confronteranno gli operatori del settore alla presenza di partner e personalità autorevoli a livello nazionale ed internazionale.

La Fiera è aperta agli espositori e agli operatori professionali tutti i giorni dal 6 al 9 novembre dalle 9.00 alle 18.00; sabato fino alle 17.00

E' prevista la possibilità per le scolaresche di visitare i padiglioni, ma solo limitatamente agli istituti superiori e alle Università. Per informazioni: infovisitatori@riminifiera.it

Sono previsti Convegni a livello nazionale ed internazionale nell'ambito della manifestazione, sui temi della Green Economy e dello sviluppo sostenibile. Il programma provvisorio dei convegni è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.ecomondo.com/appuntamenti_eventi/programma_ufficiale.asp

Tutte le informazioni su www.ecomondo.com e sul portale www.cittasostenibile.net